Anello in argento con moneta originale romana raffigurante Giove

-

Gioielli con monete, pietre incise e micromosaici

-

Liste nozze

Anello in argento con moneta originale romana raffigurante Giove

Categoria:

Gioielli con monete, pietre incise e micromosaici

Sottocategoria:

Gioielli monetali - Anelli

Marchio:

Serra - Roma / Gioielli

In questo anello in argento sterling, è stata incastonata una moneta autentica repubblicana romana in argento, un Victoriatus, che raffigura Giove ; nel retro la Vittoria che incorona un trofeo.
Tutti i nostri gioielli sono dotati di un certificato di autenticità che ne attesta l’origine e la provenienza dal mondo greco o romano.

Giove aveva a Roma il primo posto fra gli dèi, come Zeus fra i Greci; ma il Giove romano è in una posizione più elevata, come il dio principale del popolo romano e in tutto l’ambito dello Stato, in tutte le città come Juppiter Optimus Maximus (“Giove Ottimo Massimo”).
Le attribuzioni di Giove corrispondono in buona parte a quelle dello Zeus greco, anche se non sempre derivano da queste. Egli era anzitutto il dio dei fenomeni celesti, della pioggia, del fulmine, della tempesta. Come dio celeste e apportatore di luce, Juppiter Lucetius (“Giove Lucezio”), che i Salii invocavano nei loro canti, gli erano sacre le idi di ciascun mese, cioè i giorni di luna piena. Grande era la venerazione verso il dio del cielo che dava il buono e il cattivo tempo. A Giove divinità celeste erano riferiti i presagi che si ricavavano dal volo degli uccelli o dai segni apparsi in cielo, ed era venerato per tutta Italia sui colli e sui monti. Erano collegati con questo aspetto di Giove importanti poteri a lui attribuiti nell’agricoltura.