Fermacarte in argento, che raffigura il dio Dioniso tra le Baccanti

-

Argenteria e sculture in argento

-

Liste nozze

Fermacarte in argento, che raffigura il dio Dioniso tra le Baccanti

Categoria:

Argenteria e sculture in argento

Sottocategoria:

Fermacarte da scrivania

Marchio:

Serra- Roma / Argenti ed obelischi in argento

In questa placca in argento sterling ( ricavata da un calco di un antico intaglio romano), posta su marmo italiano Verde Alpi, è raffigurato il dio Dioniso, con la testa di toro ed il corpo umano, che osserva tre Baccanti da dietro un albero. Di Dioniso nei vasi, nei crateri che lo rappresentano, si ha l’immagine del toro, ma nel coro delle Baccanti di Euripide appare il carattere dell’esperienza religiosa dionisiaca, che è contemporaneamente violenza e purezza, sfrenatezza e santità. Dioniso era a capo di una religione misterica che lo vedeva apparire com un dio “Toro dal manto rosso” ; nelle cerimonie dionisiache il dio-Toro faceva cadere chiunque nella follia della danza. Le Seguaci di Dioniso, le Baccanti, lo seguivano nel suo culto orgiastico, indossando pelli ferine, con il tirso in pugno, correvano danzando sempre più sfrenatamente per i monti, in stato di ebbrezza e accompagnandosi con il fragore di cembali, timpani, flauti e altri strumenti. L’estasi dionisiaca si può ricollegare al superamento della condizione umana, alla scoperta della liberazione totale, al raggiungimento di una libertà e di una spontaneità inaccessibili ai mortali.