Anello con moneta romana raffigurante Onore e Virtù

-

Gioielli con monete, pietre incise e micromosaici

-

Liste nozze

Anello con moneta romana raffigurante Onore e Virtù

Categoria:

Gioielli con monete, pietre incise e micromosaici

Sottocategoria:

Gioielli monetali - Anelli

Marchio:

Serra - Roma / Gioielli

In questo anello in argento sterling è stata incastonata una moneta romana autentica che raffigura l’Onore e la Virtù.
C’era un tempio nell’antica Roma dedicato a Virtus e Honos i cui resti non sono sopravvissuti. La prima fondazione del tempio fu effettuata da Quinto Fabio Massimo Verrucoso nel 234 a.C. a seguito della sua vittoria sui Liguri. Il 17 luglio dello stesso anno esso fu dedicato ad Onore

Dopo la battaglia di Casteggio (Clastidium), nel 222 a.C., Marco Claudio Marcello fece voto di dedicare un tempio ad Onore e a Virtù, voto che rinnovò dopo la cattura di Siracusa. Nel 208, egli provò, però, ad adempiere al voto ridedicando il tempio esistente di Onore ad entrambi gli dei, cosa che fu vietata dai pontefici (un’unica cella non poteva essere dedicata a due dei) Pertanto, Marcello restaurò il tempio di Onore ed edificò una nuova cella dedicata a Virtù, rendendolo un tempio doppio. In esso erano custoditi molti tesori che Marcello aveva portato da Siracusa, di cui, ai tempi di Livio, gran parte era scomparsa.In esso si custodiva anche l’aedicula Camenarum, l’antico sacello di bronzo che si riteneva risalire ai tempi di Numa Pompilio, che fu poi trasferito nel tempio di Ercole delle Muse.

Il tempio fu poi restaurato da Vespasiano e decorato dai due artisti Cornelio Pino e Attio Prisco
Sul rovescio della medaglia ci sono Roma e l’Italia mano nella mano.

Tutti i nostri gioielli sono certificati da un certificato di autenticità che attesta la loro origine greca o romana!